Riflessione in questo momento di quarantena

Pagina 1 su 2

In questo momento sto riflettendo molto sul modo di reagire di tante persone e ho deciso di scrivere qualche parola per provare ad essere d’aiuto. Ogni giorno vedo tantissima gente insoddisfatta e che utilizza ogni tipo di Social per lamentarsi. Leggo da sempre tanti post in cui le persone si lamentano di questa vita, in certi casi desiderano ciò che non hanno, ma l’unico sforzo che fanno è scrivere sui Social. Vabbè, probabilmente pensano che sia figo scrivere certe frasi, e il colmo è che ottengono pure tanti mi piace e commenti. Prima della quarantena perché non si aveva il tempo di stare tranquilli a casa, oppure perché il lavoro è uno stress, o ancora perché si deve correre sempre… e tante altre frasi simili. Quante volte ho letto: “Uff domani è già lunedì. Mi dovrò alzare presto per andare a lavorare”, anche di domenica mattina presto, con tutta la giornata davanti e nonostante tutte le attività belle che si possono fare! Quante volte mi sono sentita dire che: “Io purtroppo non ho tempo per me” e frasi simili. E ora che invece abbiamo il tempo per stare comodamente a casa e fare tutto quello che tanti di noi non hanno mai avuto la possibilità di svolgere ci si lamenta ancora. Leggo frasi del tipo: “Quando tutto questo finirà, mi concederò un attimo di relax a casa” oppure gente che si continua a chiedere: “Quando torneremo alla normalità?”.

Ma perché non approfittare di questo momento e non rimandare? Ci sono tantissime attività che si possono svolgere e che ognuno di noi ha dovuto posticipare continuamente. C’è chi ha sempre voluto cucinare un certo piatto, chi vedere un determinato film o una serie tv, chi leggere un libro che aveva preso da molto e chi desiderava un momento solamente per se stesso, per rilassarsi e meditare. Bene, perché non fare con gioia tutto ciò? O chi magari ha sempre voluto fare un bel viaggio… sì, ora non è il momento lo so, ma intanto perché non programmarlo? La gioia di un viaggio inizia dal momento del desiderio e della ricerca! E tanto altro.

Poi vi aiuta continuare a chiedervi quando tutto tornerà normale? Passare il tempo a porvi questa domanda serve a qualcosa? Sicuri che vi faccia stare meglio? Io ho qualche dubbio, ma è solo un mio pensiero. Continuando, leggo tanti stati in cui vengono condivise le brutte notizie, in certi momenti i Social sono pieni di post su quanti morti ci sono. Abbiamo già i telegiornali, i giornali e i media che ci tengono aggiornati. Non è forse sufficiente? Dobbiamo anche noi far girare continuamente queste notizie? Ci fanno stare forse meglio? Voglio farvi riflettere, non voglio sembrare insensibile. Anche a me manca tantissimo la mia libertà, poter uscire e vedere le persone a cui voglio bene, poter viaggiare, fare una camminata, uscire a cena e tanto altro. Anche a me dispiace molto sentire tutte queste brutte notizie e vedere il panico negli occhi di tanta gente. Però stiamo vivendo questo momento, siamo chiusi ognuno nella propria casa e per nessuno è facile da accettare, ma è indispensabile reagire. Ci sono tante persone che emotivamente sono molto più fragili e che leggendo un tipo di messaggio stanno ancora peggio, quindi il mio consiglio è di evitare di peggiorare la situazione.

Cerchiamo di essere d’aiuto almeno psicologicamente! Facciamo qualcosa una volta tanto sia per noi che per tutti! Smettiamo di lamentarci perché questo crea un effetto domino che non va bene. È ora di interrompere tutto questo. Dobbiamo essere positivi e non guardare male o giudicare insensibile chi nonostante tutto continua a sorridere. Essere positivi è importante ora più che mai, nonostante tutto, e non crediate che sia sempre semplice. Anche le persone che appaiono sempre ottimiste e felici hanno i loro problemi e le loro paure, ma reagiscono! Si fanno forza per stare bene. Ricercano ogni giorno la felicità della vita, il benessere dentro se stessi per cercare poi di trasmetterlo agli altri. Non dobbiamo stare male, non dobbiamo seminare tristezza e ansia! Solo così potremmo essere d’aiuto per noi stessi e per tante altre persone.

Pagina 2 su 2

Non perdiamo la speranza. Questo momento passerà e tornerà tutto alla normalità. Cerchiamo di imparare da tutto questo, cerchiamo di riflettere su cosa è realmente importante in questa vita, cerchiamo la pace dentro noi stessi per stare bene con noi e con tutti. Siamo qui per vivere, non per lamentarci! Cercate e trovate qualcosa che vi faccia stare veramente bene, che vi faccia sentire vivi, felici e forti ogni singolo giorno! Cosa desiderate da questa vita? Siete soddisfatti di quello che siete e degli obiettivi che avete raggiunto? Cosa vi renderebbe veramente felici? Pensateci, non lamentatevi, ma cercate le risposte dentro di voi. Non ponetevi limiti. Siate curiosi e fatevi tante domande. Ora avete tutto il tempo, non avete più scuse, sfruttatelo al meglio! E una volta che tutto tornerà come prima, siate diversi, siate migliori ogni singolo giorno! Io continuerò a provarci e a crederci. Io desidero crescere ogni giorno, impegnarmi per vivere davvero, per sentirmi sempre meglio, per far stare bene gli altri, voglio essere utile e ci tengo tantissimo a realizzare ciò che per me in questa vita è veramente importante, e che ho scoperto grazie all’aiuto e agli insegnamenti della grandissima Maestra Angel Jeanne.

 

Claudia.

 

Questo documento è di proprietà di https://significato.online/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Significato.Online. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©

 

12+

8 Commenti

  1. Grazie per infondere fiducia. Questo momento è passeggero e sarà solo un ricordo. Bisogna essere forti e utilizzare il tempo libero per fare cose positive e costruttive! Non passate il tempo a pensar negativo!

  2. Ho trovato le tue parole meravigliose, mi hanno dato un grande sprono e soprattutto il desiderio di migliorare, di usare il mio tempo in modo costruttivo, più che vivere nell’ansia e nella continua lamentela di quello che adesso non ho. Voglio concentrarmi su ciò che posso fare adesso, e diffondete come meglio posso sentimenti positivi. Grazie di cuore per le tue splendide parole!

  3. Una bellissima riflessione, condivido pienamente il tuo pensiero e sono assolutamente d’accordo sull’importanza di essere positivi ed ottimisti, anche e soprattutto in quelle situazioni più difficili. Ad essere sorridenti e ottimisti quando va tutto bene non ci vuole nulla, ma è quando le cose non sono rosa e fuori che è importante invece cercare di mantenere uno stato mentale sereno , per se stessi e per gli altri intorno a noi! E in questo momento in cui abbiamo così tanto tempo, dobbiamo approfittarne per dedicarlo a noi stessi, alle nostre aspirazioni e progetti e al nostro benessere interiore, meditando e cercando di rimanere sereni e positivi! Grazie per questo articolo!

  4. Bellissima riflessione! Penso che tutti debbano avere del tempo quotidiano per riflettere sulla propria vita come ha fatto Claudia. Mi ritrovo in molte cose che ha scritto!

  5. Mi è piaciuto molto questo articolo, complimenti! Un bellissimo messaggio e un incitamento alla positività e all’ottimismo. Spesso le nostre sofferenze dipendono molto dal modo in cui reagiamo alle situazioni difficili e dalla nostra incapacità di pensare positivo. Un insegnamento importantissimo che anche io ho appreso grazie a Angel Jeanne!

  6. Grazie Claudia, anche a me è piaciuto molto il tuo articolo, fa riflettere e fa capire che possiamo trarre esperienze positive e più tempo per noi stessi e per riflettere sulla vita, proprio in questo periodo storico di quarantena. Speriamo finisca presto, è vero ed è giusto, ma ora abbiamo possibilità di rimanere più tempo in casa e quindi possiamo fare cose che non potevamo fare prima o rafforzarci come persone.

  7. è una riflessione che rispecchia completamente il mio pensiero, anche io trovo contraddittorio come le persone si lamentino che vogliono tornare alla vita di prima dove si lamentavano che non avevano tempo per stare a casa e con la famiglia… questo periodo può essere sfruttato, perché tutto questo tempo libero quando mai ci ricapiterà? Possiamo fare davvero tante cose e usarlo al meglio! Inoltre avere un atteggiamento negativo e stressato si è visto come ci faccia ammalare più facilmente. Allora perché essere negativi? Si può vivere al meglio questo periodo diverso dal solito, anche per porci quelle domande che per tutta la vita abbiamo rimandato, perché in corsa dietro al lavoro e alle mille mansioni quotidiane. Chi sono io? Perché sono qui? E riflettere… questo sì che ci farà molto bene! Grazie per queste belle parole 🙂
    Aggiungo inoltre che in questo sito ci sono molti consigli su cosa fare, tra curiosità da leggere e hobby. 🙂

  8. Bellissima riflessione! Anche se la quarantena è finita ho trovato molto stimolante leggere questo articolo, perché mi ha fatto riflettere l’importanza del nostro pensiero. Lamentarsi di continuo non serve a nulla, dobbiamo trovare il lato positivo per svolgere un cambiamento! Che non significa accettare tutte le negatività che ci arrivano bensì trovare la forza di superarle! Grazie mille 🙂

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome
Email
Sito Web

Vuoi aggiungere il tuo banner personalizzato? Scrivici a [email protected]