Network marketing: il lavoro del futuro

Pagina 1 di 2

Quello di cui vi voglio parlare oggi è un argomento molto sottovalutato, ma riguarda il futuro.

Siamo stati abituati per anni ad una visione della vita piatta e monotona: viviamo per lavorare.

La nostra vita sta diminuendo per dare sempre più spazio ad ore occupate da un impiego. Con questo non voglio disprezzare l’utilità concreta e morale di un lavoro, ma se questo deve toglierci il tempo e la possibilità di vivere, allora c’è qualcosa da rivedere.

Quello di cui voglio parlarvi oggi è il lavoro del nuovo millennio e delle future generazioni, che sta già prendendo posto in questi anni in tutto il mondo e permette finalmente la totale gestione del nostro tempo.

Si tratta nel network marketing.

Ora possono sorgere dubbi o perplessità, magari ne avete già sentito parlare e avete associato ad esso l’immagine tipica sbagliata che sta andando di moda.

Network marketing significa “lavoro di rete”: non é altro che una rete di distribuzione fra persone e prodotti, che permette di abbattere numerosi costi che gravano su un prodotto una volta uscito dalla fabbrica.

Facciamo un esempio, pensate a capi d’abbigliamento firmati: cosa incide maggiormente sul prezzo? Il marchio! Se non ci fosse quello, il maglioncino (per esempio) costerebbe molto meno.

C’è da considerare che una volta uscito dalla fabbrica il maglioncino subisce costi di trasporto, passa per un grossista, un rappresentante, un negoziante ecc. e tutti loro non prestano il loro lavoro gratis! È per questo che nascono diverse professioni che mettono in contatto direttamente il prodotto col cliente, andando ad eliminare fattori come il marchio ed offrendo prodotti di alta qualità a basso prezzo.

Ora magari qualcuno potrà pensare:

“Ho capito di cosa si tratta! È quella cosa piramidale!”

Bene, iniziamo a sfatare alcune dicerie.

Esistono diversissimi tipi di network, alcuni prendono anche altri nomi per via del loro sistema. Ne esistono di belli, funzionanti e ahimè ammetto che ce ne sono altri che funzionano meno. Ma d’altronde si parla di questo anche nei soliti lavori, no?

Questo nuovo mercato lavorativo permette a tante persone di cambiare la propria vita, perché dà la possibilità di conoscere nuove persone, avere la totale gestione del proprio tempo, e con l’impegno, avere grosse retribuzioni.

Ripeto, ci sono network e network, io vi parlo della mia esperienza.

“Ma va’… trovati un lavoro serio!”

Vi posso garantire che è in tutto per tutto una professione, c’è chi vive soltanto di questo. Ovviamente i risultati si ottengono solo impegnandosi (come in qualsiasi cosa mi pare!) e chi non ha raggiunto questi ultimi si permette di spargere la voce che sono “cose che non funzionano”. Inoltre è un sistema tutelato dalla legge italiana n. 173 del 2005 quindi parliamo di cose legali!

Pagina 2 di 2

Soprattutto si basa su un sistema meritocratico: chi lavora, ha risultati. Chi non lavora, purtroppo non può conoscere tutti i vantaggi che porta questo lavoro.

Su cosa si basa questo lavoro? Consigli!

Ci capita di consigliare tutti i giorni qualcosa a qualcuno: dove andare a mangiare la sera, un cellulare, una macchina… peró in questo caso nessuno vi retribuisce per questo, nonostante siate stati VOI a vendere il prodotto! Siete stati consigliatori passivi.

Con lo stesso principio potreste essere consigliatori attivi, percependo un guadagno!

Inoltre parecchi network offrono (chi più chi meno) diversi piani di guadagno, cosa che un classico lavoro non permette, concedendoti un solo stipendio.

Come già ribadito, serve impegno per vedere i risultati e soprattutto tanta forza di volontà, perché molte persone potrebbero non avere fiducia in ciò che fate.

Purtroppo la realtà è che siamo stati abituati ad un concetto sbagliato di lavoro, ma i tempi cambiano e in tutto questo non verrete mai lasciati soli poiché il “lavoro di rete” comprende anche noi stessi distributori: ci si aiuta come fossimo in una famiglia e credo che questo sia un aspetto davvero importante. Il gruppo fa la forza.

Magari non sará il lavoro della vostra vita, ma vi assicuro che é un ottimo metodo per realizzare i vostri sogni.

Quindi cosa vi costa provare?

Tiziana M.

 

Questo documento è di proprietà di https://significato.online/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Significato.Online. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
17+

Vuoi aggiungere il tuo banner personalizzato? Scrivici a [email protected]

9 Commenti

  1. Bellissimo articolo, soprattutto per il fatto che questo tipo di attività permette alle persone di gestire al meglio il proprio tempo! Grazie mille!

  2. Wow grazie ! Anche io mi sono affacciata da qualche mese a questo tipo di lavoro 🙂

  3. Bellissimo questo articolo, sicuramente un lavoro da provare per chi lo sta cercando! Grazie!

  4. Conosco abbastanza bene il network marketing avendo avuto con esso alcune esperienze. Posso solo confermare quanto detto nell’articolo 🙂

  5. Questo è un metodo molto efficace e conosciuto nelle reti sociali.
    Prendo l’esempio dei famosissimi beauty guru’s di youtube. Le aziende più famose di makeup creano questa affiliazione con loro e per ogni vendita fatta tramite il loro link ricevono percentuali dal prezzo originale del prodotto. Questo è molto utilizzato nei social network e nel mondo online.
    Si mettono delle regole e così tutte e due le parti ottengono soldi.
    Penso che se sei onesto con i clienti (non presentando il prodotto come se fosse Dio diventato un oggetto) e se sai bene che il prodotto/azienda che pubblicizzi non è una truffa o qualcosa di fasullo allora non c’e niente di male. Potrei confonderlo con l’affiliate marketing, visto che google dice che è una cosa diversa da quella che spieghi tu. Questo è quello che so e che ho visto dai miei amici, come sempre consiglio ad ognuno di informarsi bene e di scoprire più cose sul lavoro che fai.

    • Purtroppo su internet si trovano tante cose… ti posso dire che bisogna valutarli in base a diversi aspetti perchè ce ne sono davvero tanti e sì, ci sono anche quelli “truffa”… quindi bisogna vedere quali sono i prodotti, se sono affidabili, qual è il piano marketing… ma ti posso assicurare che ci sono alcuni davvero molto belli e funzionanti e soprattutto sinceri 🙂

  6. Herbalife è sul mercato da 35 anni, non proprio un nome nuovo. Comunque se si ha attitudine alla vendita diretta e lo spirito imprenditoriale, il network marketing è la scelta giusta e consiglio di scegliere un brand conosciuto e che offre prodotti di qualità. Io personalmente ho scelto herbalife ed ho alle spalle un’azienda presente in 90 paesi del mondo e che fa delle qualità il suo biglietto da visita. Oltre a legare il proprio nome a sportivi di fama internazionale.

    • Si, ma Herbalife è completamente una truffa e ti dirò di più: è anche una setta. Ci sono stato dentro e quello che ho trovato è chiusura mentale e obblighi, non è soltanto vendita. Loro cercano di cambiare il tuo pensiero, la tua vita, ti obbligano a mangiare e bere solo i loro prodotti e frequentare solo gente che ne fa parte. Lasciamo perdere!

  7. Non sapevo esattamente cosa fosse il network marketing, grazie per la spiegazione 🙂

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome
Email
Sito Web