Vaccino e improvvisi problemi psichiatrici

Pagina 1 di 1

Un giorno, mentre ero al lavoro, mi è capitato di parlare con una mia collega vaccinata. Premetto che dove lavoro siamo solo in due, io e un ragazzo giovane mio collega, a non essere vaccinati e a non aver mai fatto un tampone. Tutti gli altri colleghi si sono sottomessi alla triplice vaccinazione e tamponamento, chi per non perdere il lavoro, chi per convinzione e credenza nella “scienzahh”, chi per pura stupidità. Pertanto un giorno vedo questa mia collega molto abbattuta, quindi gli domando cosa fosse successo e lei inizia a raccontarmi che era per via di sua sorella (una ragazza di 25 anni che prima del periodo Covid era molto solare, socievole e sana fisicamente) che non stava bene e che era molto preoccupata. Le chiesi cosa avesse e mi disse che dopo poco l’inizio del Covid sua sorella aveva iniziato a soffrire di depressione lieve a causa dello stress subito per via dei lockdown e della paura di ammalarsi.

Era stata una delle prime a farsi la prima dose di vaccino e poi aveva fatto anche la seconda per poter continuare a frequentare l’università. Mi disse che aveva notato però che già dopo queste prime dosi la sua depressione sembrava peggiorare, pertanto ha iniziato a seguire un percorso dalla psicologa per uscire da questo problema. Sembrava stesse funzionando, però poi mi ha detto che qualche mese prima, più o meno intorno a marzo e aprile, ha fatto anche la terza dose di vaccino e lì per lì non sembrava avesse avuto reazioni allergiche o altro. Però dopo poche settimane il suo stato mentale è peggiorato di molto, tanto che tutti i suoi parenti si sono preoccupati molto seriamente, da che andava dalla psicologa si sono visti costretti a cercare uno psichiatra e quindi ad assumere anche psicofarmaci, in quanto gli era stata diagnosticata una psicosi delirante. Ha iniziato ad avere disturbi nel comportamento diventando più aggressiva anche verso i suoi parenti, ha iniziato a soffrire d’insonnia e a soffrire di allucinazioni di vario genere. Doveva essere accompagnata ogni volta che andava da qualche parte perché poteva farsi del male all’improvviso. Ma i problemi non erano finiti qui, infatti la mia collega mi disse che negli ultimi giorni ha iniziato anche a stare male fisicamente, perché aveva spesso dolori sempre in mezzo al petto all’altezza del cuore e sua sorella si era confidata con lei dicendo che si sentiva come se qualcosa non andasse bene nel suo corpo. Nonostante le visite fatte e gli psicologi e psichiatri che ha visto ancora non hanno trovato la causa dei suoi problemi improvvisi. Ovviamente non c’è correlazione con il vaccino per loro, nonostante prima la ragazza fosse sana e non avesse problemi mentali e tutti questi problemi hanno iniziato a palesarsi proprio dopo la prima vaccinazione.

 

Valentina

Questo documento è di proprietà di https://significato.online/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Significato.Online. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
0

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome
Email
Sito Web

Vuoi aggiungere il tuo banner personalizzato? Scrivici a [email protected]