TORINO MAGICA – Mito o verità?

 

 

Pagina 1 di 2

 “Torino Magica “ è uno dei tanti modi con cui è usanza chiamare il capoluogo piemontese poiché Torino è considerata la città più esoterica d’Italia. La leggenda narra che a Torino ci sia un incontrarsi e scontrarsi di forze positive e negative. Si dice faccia parte di due triangoli di magia: il triangolo di magia bianca assieme a Praga e Lione e di magia nera con Londra e San Francisco. Sicuramente ad aumentare il mito della Torino Magica vi è l’ipotesi che l’origine della città sia risalente all’Antico Egitto e che il nome del capoluogo provenga da culto del dio Api ( Dio egizio a forma di Toro). 

La Torino Bianca si dice abbia il suo cuore in piazza Castello tra le statue dei Dioscuri (figure mitologiche ) che spiccano per la loro grandezza e si dice proteggano i visitatori. Altri luoghi importanti della Torino Bianca sono : la Gran Madre ( di cui si dice le due statue lì poste indichino il luogo in cui è sepolto il Santo Graal) e la fontana angelica che si dice rappresenti la conoscenza che viene regalata agli uomini.

 

Pagina 2 di 2

La Torino Nera invece trova il suo cuore in piazza Statuto, che nelle credenze si contrappone a piazza Castello. Qui possiamo trovare il monumento del Frejus con in cima Lucifero che guida le forze oscure con il volto rivolto verso le forze di Luce. Caratteristici della Torino Nera sono il portone del diavolo, a cui sono legate numerose storie di omicidi e rituali; gli Occhi Del Diavolo che sono un ulteriore simbolo di magia nera attribuita ad una loggia massonica e il Rondò della Forca dove  troviamo il patibolo in cui venivano uccisi i condannati a morte.

Un luogo in cui si concentrano sia forze positive che negative è il Museo Egizio, che deve questa sua dualità ai cimeli antichi e intrisi di energia sia positiva che negativa racchiusi al suo interno. 

 

Klass

Questo documento è di proprietà di https://significato.online/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Significato.Online. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
0

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome
Email
Sito Web

Vuoi aggiungere il tuo banner personalizzato? Scrivici a [email protected]