La febbre

Pagina 1 di 1

In una normale domenica, una famiglia tornava dalla messa della mattina, o almeno, quella giornata sembrava normale finché uno dei membri della famiglia non vide un uomo legato ad un albero. Allarmato, l’uomo chiese alla moglie di portare via i bambini affinché non dovettero assistere alla scena e di correre velocemente in paese per chiamare qualcuno che potesse aiutarlo. 

Con cautela il padre si avvicinò all’uomo notando che giaceva seduto con gli occhi chiusi, il padre si avvicinò facendosi il segno della croce, si guardò in giro e iniziò a slegare l’uomo. L’uomo si svegliò di soprassalto e iniziò ad imprecare con il padre che stava cercando di slegarlo chiedendogli cosa stesse facendo. 

Quando il padre della famiglia chiese che cosa ci facesse legato ad un albero rispose che era usanza nel comune vicino al loro da dove egli proveniva farsi passare la febbre in quel modo: ci si legava ad un albero e si passava la febbre all’albero a cui si era legati finché la corteccia dell’albero non fosse secca. 

Una volta che la corteccia si seccava il malato era guarito. Il padre di famiglia chiese ad un suo amico che aveva parenti che risiedevano in quel comune, il quale confermò l’usanza di legarsi agli alberi per passare a loro le proprie malattie. 

 

Klaren

 

Questo documento è di proprietà di https://significato.online/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Significato.Online. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
0

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome
Email
Sito Web

Vuoi aggiungere il tuo banner personalizzato? Scrivici a [email protected]