Come diventare Youtuber

Pagina 1 su 3

Molto spesso vediamo video famosi su youtube, persone con tantissimi iscritti e visualizzazioni e si pensa che sia fortuna oppure che dietro ci sia un pubblico interessato (caso dei vlogger), però quanto siamo informati su come funziona la vita in questo social e come si arriva in cima?

Io iniziai questo hobby quando avevo circa 12 anni e lo usavo come passatempo, ho semplicemente visto alcuni video che mi piacevano e ho voluto fare anche io così e mostrare agli altri quello che mi piaceva creare. Ho creato un primo canale il quale ha avuto successo solo dopo tanti anni. Vedendo che questo primo non stava andando bene ne ho creato un secondo e ho iniziato caricare video della nuova stagione di una serie. Qui entra in gioco un’elemento importante: la fortuna. I miei video hanno iniziato a prendere più visualizzazioni di quanto mi aspettavo e questo fece sì che l’azienda che ha creato quel cartone mi contattasse chiedendomi di far parte del loro multichannel network su youtube. Io continuavo a caricare video, episodi e le visualizzazioni e gli iscritti aumentavano sempre di più. Volevo un canale bello, con  video e un design preciso e questo mi ha fatto capire che il successo era dato soprattutto grazie a questi piccoli elementi ai quali quasi nessuno dà importanza. C’è un lavoro serio ma bello da fare per avere successo su youtube. Prima di tutto, una persona deve sapere come funziona questo sito e che benefici ti dà, per poi passare all’azione. Se cerchi online avrai pagine lunghissime e nessuna ti insegnerà come agire e come funziona, per questo voglio spiegartelo bene e in parole comprensibili.

  • Cos’è realmente Youtube e come funziona? Youtube dev’essere per te uno strumento di divertimento e rilassamento dove condividerai con gli altri il tuo talento. Legalmente è organizzato così, il diritto d’autore di ognuno è protetto; per esempio se qualcuno ruba il tuo video e lo carica allora tu puoi mandare una richiesta di copyright e youtube cancellerà il video a quella persona. Se ricevi 3 richieste di copyright allora youtube cancellerà il tuo canale e lo stesso vale anche per gli altri. Se i video sono stati creati da te allora puoi monetizzarli e ricevere abbastanza soldi (dipende da diversi fattori per ogni paese e contenuto). Secondo me, è il secondo miglior modo per fare soldi veloce e sicuro online, dopo Blogger. Non si tratta di pochi centesimi, si può fare anche più di 300 euro al mese.

 

  • Come faccio con il copyright? La miglior cosa che puoi fare per assicurare una lunga vita al tuo canale è di caricare video creati da te, oppure dovrai confrontarti con i copyright richieste dalle aziende che creano i cartoni, video e film, le quali sono molto severe e non gli importa di cancellare il tuo canale senza preavviso. Puoi caricare video di cartoni o film solo se fai parte del multichannel network dei proprietari di quel contenuto, in poche parole grazie ad un accordo il tuo canale viene connesso con il loro e potrai caricare quello che vuoi senza problemi di copyright.

 

  • Cosa devo fare per la monetizzazione? Presta attenzione alle aziende che ti chiedono di far parte del loro multichannel network. Puoi decidere di accettare solo se confermi che chi ti sta chiedendo è l’azienda che ha creato il cartone, film o video che sono nel tuo canale. Ma sappi che in questo caso loro potranno monetizzare i tuoi video, i soldi andranno solo a loro. Se altre aziende ti chiedono, io ti consiglio di non accettare perchè non si sa mai quanto sono affidabili e ti chiedono sempre il 50% dei tuoi guadagni. Ma allora come fare? Puoi diventare partner di youtube (è semplice, basta mandare la richiesta e ti accettano subito) e ricevere tutti i guadagni per te, però il diritto d’autore c’e sempre quindi si ritorna di nuovo al punto più importante: caricare video creati da te.
Pagina 2 su 3

Se segui questi semplici passaggi sei a posto e ora potrai iniziare a far crescere il tuo canale. Questo richiede più lavoro ma è comunque una cosa semplice. Il tuo canale dev’essere bello da vedere, con descrizioni precise, con video organizzati e tante altre cose che spiegherò! Il miglior consiglio che posso darti è di metterti nei panni dello spettatore e metterai nel tuo canale cosa uno cerca di solito. Vediamo come funziona:

  • I video. Cerca di caricarli sempre in HD, se ce li hai in bassa qualità meglio non caricarlo. Ci sono persone che daranno valore al tuo canale solo per questa cosa e vorranno iscriversi. Sono sicura che anche tu quando vai su youtube ignori i video che hanno bassa qualità e ti metti a cercare quello migliore.
  • Il contenuto del video. Metti sfondi in HD, scritte chiare e non accecanti, presta attenzione alla grammatica, colori, lunghezza, immagini di alta qualità e le informazioni o parole devono essere sempre corte, facili da capire per tutti, divertenti e organizzate.
  • Descrizioni. Corte e interessanti da leggere, ben organizzate e informative. Se hai altri social linkali tutti lì così le persone li visiteranno. Puoi aggiungere anche simboli come cuori, stelle, fiori, frecce, righe ecc. Quest’ultimi piacciono molto alle persone e attraggono il pubblico.
  • Design del canale. Il design dev’essere speciale, con colori, bello e sempre in HD (parlando di banner e foto profilo). Non mettere tanti elementi perchè sono noiosi e confusivi, mettene pochi ma buoni.
  • Altri fattori. Il titolo del video per esempio dev’essere corto, con le parole chiavi da mettere sempre. Esempio: stai facendo un video dove spieghi la meditazione. Non mettere come titolo “La meditazione, una cosa che cambierà la vita a tutti! (noto che molti youtuber fanno così). Notiamo ora gli elementi importanti: le parole chiavi “la meditazione” “cambia” “la vita” “tutti”  e gli elementi inutili: “una cosa che” “,”. Simboli inutili e parole che non sono chiavi non vanno messe perchè sono extra, per questo c’è la descrizione dove puoi mettere i crediti e ulteriori spiegazioni. Quando una persona va a curiosare video sulla meditazione non va a cercare “la cosa che cambia la vita e il nome dell’autore” ma va a cercare le parole chiavi: meditazione. Se metti il titolo lungo e con scritte inutili quello non apparirà nella ricerca e per gli altri sarà difficile trovarlo. Quindi un titolo corretto sarebbe: “La meditazione: cambia la vita a tutti”.  Poi nelle descrizioni devi anche mettere sempre le parole chiavi. Queste vanno messe anche nei tag, riempi i tag con tantissime parole corroleate al tema del video. Riempi fino al limite permesso.
  • Far crescere il canale. Una cosa aggiuntiva che puoi fare è di promuovere il tuo video su altri social oppure fare “share for share” con altri youtubers.
 Pagina 3 su 3

Secondo me, se  segui queste semplici regole potrai creare un canale e farlo diventare famoso. Mettendoti  dentro questo social troverai e ti farai molti amici e capiteranno anche nemici. Potrai ricevere critiche, commenti di odio e potranno esserci anche persone che vorranno far fallire il tuo canale però tutto questo passa e si può evitare se sei gentile con tutti, onesto e avrai tanti amici i quali ti aiuteranno sempre. Quindi youtube non è solo un ottimo mezzo di guadagno ma anche un bel posto dove potrai esprimere te stesso.

Buona fortuna a tutti!

 

Ina M.

 

Questo documento è di proprietà di https://significato.online/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Significato.Online. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
20+

Vuoi aggiungere il tuo banner personalizzato? Scrivici a [email protected]

12 Commenti

  1. Il mondo degli Youtuber è davvero affascinante, ammetto che mi piacerebbe lavorare divertendomi come fanno molti youtuber. Per diversi anni sono stata a contatto con una youtuber popolare che mi ha raccontato molti retroscena di questo mondo, davvero una manna dal cielo per chi al giorno d’oggi non riesce a trovarsi un lavoro. Basta avere una grande passione e iniziare a condividerla tramite video, se c’è passione ed impegno la fama può arrivare. Gli youtuber dedicano tutto il loro tempo a migliorarsi e fare video sempre più belli, è una crescita in alto ed è un mondo che ti dà molte soddisfazioni.

  2. Molto interessante questo articolo e soprattutto utile a chi è in cerca di lavoro certo come in tutte le cose serve impegno e passione. Brava l’autrice ha descritto molto bene come diventare youtuber.

  3. Questo articolo è davvero interessante, per chi ci sa fare Youtube può diventare veramente una grandissima opportunità per farsi conoscere e far vedere le proprie capacità, qualsiasi esse siano, è anche questo uno dei punti forti ed interessanti. Ho conosciuto persone che grazie a Youtube, sono riuscite a farsi conoscere e dimostrare le proprie qualità, per chi sa sfruttarlo è una bella occasione!

  4. Wow! Mi è venuta voglia di cominciare a condividere con tutti le mie passioni! Soprattutto sarebbe bello poter vivere della propria passione, coinvolgendo anche altri e divertendosi allo stesso tempo. Pochi lavori sono così. Grazie per dritte, molto utile!

  5. Articolo semplice, chiaro e diretto. L’ho trovato molto interessante, mi ha messo curiosità per questo mondo a me sconosciuto. Non ho mai nutrito un particolare interesse per questo tipo di social network ma non sapevo davvero come funzionasse, credevo fosse solo una perdita di tempo, invece può essere uno strumento molto utile. Grazie per questo articolo!

  6. Molto interessante questo articolo ed istruttivo, come dici tu la maggior parte delle persone trascura gli elementi grafici e tutto il resto che puo imbellire il canale dando soltanto attenzione ai contenuti del canale.

  7. Il mondo dello Youtuber non lo conosco, l’ho visto sempre un pò strano diciamo, non mi ci sono mai addentrato per comprenderlo. Dapprima pensavo che non era una gran cosa, però leggendo questo articolo mi ha fatto comprendere che in realtà ci sono tante verità dietro questo che ormai, al giorno d’oggi, molti lo definiscono come “lavoro”. Credo sia molto interessante approfondire perché può essere una strada che può portare grandi successi, mettere in mostra le proprie qualità e renderle visive al mondo intero. Mi è piaciuto molto questo articolo, mi ha fatto capire meglio, da un’altra prospettiva, cosa comporta essere oggi uno Youtuber. Grazie!

  8. Mi piace molto guardare i video degli youtuber, sono come attori di teatro e registi allo stesso tempo. Alcuni sono davvero bravi, si vede che ci mettono passione e la trasmettono anche a chi li guarda fino a diventare un loro fan! Grazie per le dritte, mi chiedevo da un po’ cosa ci fosse dietro questo mondo. Saranno molto utili per chi vuole avvicinarsi a questo hobby 😉

  9. Articolo molto bello e interesante! Mi sono sempre chiesta in che modo funzionasse Youtube e grazie a questa breve e dettagliata spiegazione, sono riuscita a capirci qualcosa! Grazie per aver condiviso i tuoi saperi

  10. Molto utile e schematico! è un’ottima guida per chi non sa bene come funziona e come muoversi 🙂

  11. Articolo molto interessante, grazie mille! è davvero interessante vedere come funziona il mondo di youtube e del lavoro online in generale… spesso si pensa che sia solo un passatempo o addirittura una perdita di tempo, ma in realtà può essere unvero e proprio lavoro anche molto impegnativo! grazie ancora 🙂

  12. Articolo molto interessante! Ho apprezzato molto la descrizione semplice divisa in punti brevi ma chiari. Molto diretto. Grazie 🙂

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome
Email
Sito Web