Più teatro per tutti! La recitazione per crescere ed avere fiducia in se stessi

Pagina 1 su 1

Vorrei parlarvi del mio punto di vista riguardante un corso di teatro per tutti, perché la recitazione non è solo per chi desidera diventare attore, ma è un percorso che ti cambia!

Personalmente ho iniziato recitazione circa 6 anni fa per gioco, perché mi sembrava un’attività divertente. Da lì ho scoperto un mondo vastissimo che si aggancia a tutto: il mondo personale, il mondo del lavoro, il linguaggio del corpo, sono davvero tante le sfere che tocca la recitazione.
Non è solo “interpretare un ruolo e dire qualche battuta”, ma il lavoro che c’è dietro è un percorso molto intenso che vi cambierà, vi porterà ad analizzare i vostri problemi per superarli e diventare persone diverse.

La prima regola che si impara è: non giudicare.
Non giudicare te stesso, gli altri, il mondo. Quando entri in quell’ambiente devi dimenticare tutto, non esiste nulla di sbagliato. Esisti solo tu con i tuoi mezzi, che sicuramente con il tempo si amplieranno. Devi imparare ad aprire il tuo orizzonte e sfidare te stesso a fare cose nuove, per poter diventare elastico anche nella vita di tutti i giorni.
Una volta superato questo noterai già grossi cambiamenti fidati! Diventerai più sicuro di te stesso e delle tue idee.

Il secondo passo è la fiducia.
In un gruppo di lavoro di recitazione questo è fondamentale: devi imparare a lasciarti andare, se nessuno ti giudica di cosa ti preoccupi? Magari questo é un concetto difficile da mantenere nella vita quotidiana, ma se tu cambierai, potrai dare un buon esempio agli altri e loro potrebbero cambiare.
Abbi fiducia in te stesso e negli altri, sii positivo! Riuscirai a fare tutto ciò che vorrai in questo modo.

Come terza fase, devi liberare te stesso. Ora che ti senti al sicuro, devi liberare tutte le tue sfaccettature senza pensare come. Esprimi ciò che sei attraverso la voce, il movimento, la danza, il canto, anche se non hai mai fatto queste cose prima d’ora! Non esistono regole in questo momento, esisti solo tu e la tua storia da raccontare. E qui direi che si arriva ad un punto molto importante: lascia andare il tuo passato, molto spesso come esercizio si racconta un evento della propria vita agli altri. Nel 99% dei casi, è un avvenimento triste e ci si sfoga con gli altri. Questo é il passo più importante, non è detto che tu debba farlo per forza. Però il lavoro della recitazione e dell’attore é questo: saper donare agli altri. Dona te stesso, e vedrai che le cose cambieranno.

Direi che questi sono solo piccoli assaggi di ciò che comporta studiare teatro. In realtà ci sono tantissimi esercizi mirati anche sul miglioramento della sicurezza in sé stessi, saper comunicare con il corpo, imparare a saper dire una cosa divertente (che non è così semplice!), saper guardare e studiare il mondo con occhi diversi, il saper controllare le emozioni e renderle reali anche su un palcoscenico, e soprattutto il non pensiero (perché molte volte questo ci impedisce di agire come vorremmo, meglio sbagliare e fare piuttosto che rimanere a pensare!).

Ho potuto conoscere persone che da essere estremamente timide, insicure, adesso sono persone meravigliose, aperte al mondo. Persone che hanno superato i loro problemi personali grazie alla fiducia. Persone che adesso sanno amare e voler bene a prescindere da chi tu sia. E persone che invece non hanno voluto mettersi in gioco e che hanno lasciato il corso, decidendo di rimanere come erano.
Perciò, tu cosa faresti?

Tiziana M.

 

Questo documento è di proprietà di https://significato.online/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Significato.Online. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
13+

Vuoi aggiungere il tuo banner personalizzato? Scrivici a [email protected]

8 Commenti

  1. Wow, questa si che è una passione! Posso confermare dopo aver visto due miei amici cambiare completamente per il meglio, che il teatro è molto di più di quel che sembra, ti aiuta a conoscere te stesso, prendere confidenza col tuo corpo e la tua mebte, a superare traumi e difficoltà, ti sprona a impegnarti per diventare una persona migliore. E tutto questo senza contare il divertimento di un hobby (o lavoro) meraviglioso! Complimenti per questo articolo, mi ha fatto riflettere su molte cose 🙂

  2. Si sente che ami questa tua passione, riesci a trasmetterlo attraverso le tue parole. Grazie!

  3. È davvero bello conoscere il punto di vista da chi ne sa molto più di te. Ovviamente sono cose che a me sfuggono, non immaginavo così tanti aspetti positivi nel teatro, ed è chiaro che dopo aver compreso qualcosa in più, vedrò il teatro in modo diverso da oggi. Quindi grazie!

  4. Belle parole, è vero i corsi di teatro aiuta a conoscere e controllare meglio se stessi, e quindi di superarsi, sono del parere che un corso di teatro puó fare molto bene, anche se all’inizio può sembrare di non essere portati

  5. Molto bello, grazie

  6. Veramente fantastico, hai espresso ciò che sei attraverso queste parole, meravigliosa! Grazie mille!

  7. Bel articolo, belle parole e belle riflessioni.
    Grazie

  8. Wow questo articolo è fantastico! Sarebbe bellissimo se ne scrivessi uno anche su come funziona uno spettacolo teatrale visto da dietro le quinte, oppure su tutta la preparazione… È un mondo davvero affascinante

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome
Email
Sito Web