La scelta di vivere

Pagina 1 su 2

Con questo articolo ci tengo a riportare il peggior momento della mia vita, in cui stavo per fare lo sbaglio più grande, per far capire che è importante parlare e farsi forza. I periodi difficili fanno parte della nostra vita e noi non dobbiamo arrenderci, anzi dobbiamo mettercela tutta per superarli e dobbiamo capire che ci saranno utili per diventare più forti.

Tutto iniziò con un forte malessere che mi colpì da un giorno all’altro e che venne incrementato dall’incontro di persone sbagliate e con valori molto diversi dai miei, in quel periodo in cui ero molto fragile e confusa.

Ero in terza superiore, avevo 17 anni. La scuola non mi piaceva, tutto era pesante e nemmeno la classe aiutava. Le ragazze erano quasi tutte pettegole e piene d’invidia e per questo ci stavo ben distante. Il primo anno delle superiori non studiavo, spesso saltavo le lezioni e avevo fatto gruppo con i peggiori della classe. Fortunatamente sono uscita da quella compagnia nel giro di poco tempo e successivamente ho stretto una vera amicizia con un’unica ragazza, una persona davvero dolce e simpatica. Trascorremmo subito bellissimi momenti assieme; un po’ a casa mia, un po’ da lei e sempre di più in un centro commerciale che avevano aperto da poco. Ci confidavamo e sapevamo che potevamo contare l’una sull’altra. Non mi sembrava vero di riuscire finalmente a mantenere un’amicizia con una ragazza! Erano passati due anni e ci sentivamo sempre più unite.

Da un giorno all’altro però tutto ciò iniziò a non bastarci più e senza accorgercene prendemmo una brutta strada.

Come prima cosa iniziai a provare un forte disagio dentro me stessa e mi misi in testa di dimagrire. Ero in sovrappeso, però fino a quel momento non era mai stato un problema per me. Iniziai da un giorno all’altro a mangiare poco e quasi esclusivamente pomodori e tonno. Ero molto soddisfatta perché riuscivo a perdere peso velocemente a tal punto che persi alcune taglie in pochi mesi. Ben presto mi accorsi di tanti cambiamenti in molti ragazzi e venni notata da chi un tempo mi interessava. Dovevo essere ancora più felice, invece per me quel comportamento fu deprimente visto che prima ero invisibile. Ignorai tutto e continuai ad uscire solo con la mia amica.

Insieme iniziammo però a frequentare persone sbagliate, a bere e fumare e a stufarci ben presto della vita. Avevo iniziato a vedere ciò che non è nei miei valori come ad esempio uomini sposati che ti corrono dietro e ragazzi il cui interesse è uno solo. Le serate iniziarono ad essere sempre uguali e nonostante tutto ci sembrava di divertirci.

Come se non bastasse nel giro di pochi mesi persi la testa per un ragazzo molto più grande di me e con idee totalmente diverse dalle mie, ma a cui inizialmente non diedi importanza. Ho sempre accettato idee diverse e penso sia molto importante, ma in quel caso era troppo perché mi resi conto che mi stava facendo cambiare e il mio carattere stava diventando insopportabile.

A peggiorare la situazione intervennero i giudizi dei famigliari e dei miei compagni. Le loro osservazioni erano più che corrette, ma in quel momento non sono state ciò di cui avevo bisogno.

Anche la mia amica stava passando un momento analogo ed entrambe stavamo facendo esperienze molto simili.

Durante una serata io e lei ci stufammo e decidemmo di allontanarci da tutti per mettere fine a tutto ciò. Senza parlare avevamo già preso la stessa decisione. Ci dirigemmo verso un passaggio del treno e iniziammo ad aspettarlo mano nella mano in mezzo alle rotaie. Ancora oggi provo i brividi, paura e trisitezza a ripensare a quel momento. Sentivamo il treno avvicinarsi e il mio cuore batteva fortissimo e anche il suo.

Pagina 2 su 2

Tutto ad un colpo realizzammo fortunatamente che quello che stavamo facendo era una pazzia! Avevamo solo 17 anni e la vita aveva ancora troppo da darci! Il treno era davvero vicino, ci guardammo negli occhi ma non parlammo. Ricordo benissimo ancora oggi il suo sguardo che trasmetteva la stessa mia idea e voglia di cambiare. In due secondi ci stringemmo la mano e ci allontanammo gettandoci per terra! Eravamo salve anche se rimanemmo un attimo sotto shock. Poi ci alzammo, d’istinto ci avvicinammo alle rotaie e in mezzo trovammo la mia matita per gli occhi spezzata. Quella poteva essere la nostra fine, invece noi eravamo consapevoli di esserci e ci sentivamo contente! Sembrava di essere rinate.

Ancora oggi a volte mi chiedo il motivo di quel malessere infondato che ho avuto per un periodo, fortunatamente breve, visto che sono sempre stata una persona solare.

Da quel giorno tutto comunque cambiò, tagliammo con tante persone e dopo qualche mese con l’inizio del nuovo anno scolastico cambiammo gruppo e iniziammo ad uscire con alcuni ragazzi della nostra classe. Cominciarono finalmente le belle serate e circa un anno dopo quel momento trovai il vero amore, un ragazzo davvero speciale e che mi fece sentire fin da subito importante e felice!

Sono passati circa 14 anni ora e ringrazio di aver fatto la scelta migliore. Entrambe ci saremmo perse troppo dalla vita, per nulla poi! Infatti, in modo diverso, abbiamo raggiunto ottime soddisfazioni, tra cui il lavoro perfetto per ognuna di noi.

Prima di oggi solo due persone sapevano questa parte della mia vita. In tanti momenti avevo iniziato a scrivere qualcosa per dire a tutti che è importante non mollare! Non dobbiamo arrenderci mai, ma andare avanti perché la vita è preziosa e se lo vogliamo ci può dare tanto.

A quel periodo ci penserò sempre, ma ringrazio davvero di averlo vissuto perché successivamente ogni difficoltà l’ho risolta e la supererò sempre con il sorriso e tanta positività.

Purtroppo in quel periodo non ho mai esternato nulla, per scelta, nemmeno con la mia famiglia. Cosa che avrei dovuto fare visto che mi rendo sempre più conto che sono davvero fortunata e che è la famiglia che tutti dovrebbero avere e sono contenta di come siamo legati oggi!

Il mio consiglio è quindi quello di non chiudersi mai in se stessi, non c’è nulla di male a dire che si ha bisogno di parlare e magari di aiuto. Anche solo per un attimo di sconforto so che ci sarà sicuramente qualcuno disposto ad ascoltarci. Dobbiamo essere noi però i primi a volerlo e a provare a parlare! E se avete accanto qualcuno che ritenete abbia comportamenti scorretti dal vostro punto di vista evitate di giudicare e cercate di capire cosa c’è dietro a tutto questo. Alle volte farebbe davvero piacere vedere che le persone vicine fanno uno sforzo per provare a capirci perchè in certi momenti il sentirsi giudicati è inappropriato e può solo peggiorare la situazione. Proviamo a comportarci con le persone nel modo in cui noi vorremmo essere trattati. Altra cosa, se una situazione non ci piace e ci fa stare male bisogna avere la forza di voltare pagina!

 

Syria

 

Questo documento è di proprietà di https://significato.online/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Significato.Online. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
9+

Vuoi aggiungere il tuo banner personalizzato? Scrivici a [email protected]

5 Commenti

  1. Dovessi rileggere questo testo anche mille volte, l’effetto sarebbe sempre lo stesso. La tristezza mi avvolge, forse, in minima parte, sento come sei stata tu in quel periodo. Ero piccolina quando stavi vivendo tutto ciò che hai descritto, ma avrei comunque potuto esserti più vicina. Come sorella, avrei dovuto abbracciarti di più. Ora vorrei poter tornare a quei momenti, stringerti tra le mie braccia e rassicurarti. La mia me del presente, vorrebbe tornare nel passato per renderti più serena.
    Ci penso, non ci ho pensato una sola volta ma più volte, come sarebbe ora la mia vita senza te? Come sarebbe vivere senza la propria sorella a fianco? Tutto sarebbe diverso, io sarei diversa. Sicuramente sarei una persona peggiore di quella che sono e non sarei mai riuscita ad accettare il fatto di non averti qui con me. Non sai quanto sono grata del fatto che tu abbia fatto la scelta migliore e non sai quanta felicità mi hai dato nel momento in cui hai deciso di aprirti al mondo e raccontare una parte di te. Mi hai sempre insegnato molto, ma questa volta sei andata oltre a qualsiasi tipo di insegnamento. Non posso che ringraziarti, sono orgogliosa di avere una sorella come te. Sono fiera della persona meravigliosa che sei, ti voglio tanto bene!

  2. Grazie per la condivisione! Deve essere stata molto dura per te, ma hai imparato tanto da quella esperienza e i tuoi consigli possono servire ad altre persone. Sei molto coraggiosa e mi hai fatto emozionare. Grazie

  3. Questo articolo mi ha toccato, sei stata una persona forte, non ti sei fatta abbattere e hai capito l’importanza e il valore di vivere. Grazie per aver condiviso la tua storia!

  4. Wow, la tua storia mi ha presa completamente, quando stavo leggendo il momento in cui eri sui binari con la tua amica mi sono fermata un attimo.
    Sai, penso che tutti una volta nella vita abbiamo pensato al suicidio, magari anche solo per un secondo, ma capita, anche alle persone più solari e positive. Purtroppo però per alcune persone non rimane un semplice pensiero e mi si spezza davvero il cuore quando sento certe storie, perchè non è giusto, perchè se solo quelle persone avessero avuto dei veri amici e belle esperienze probabilmente non si sarebbero tolte la vita.
    Non devi giudicarti per quello che stavi per fare, ma devi invece essere molto orgogliosa per aver capito l’errore in tempo. Non dev’essere stato facile scriverlo e ti ringrazio per questo 🙂
    Credo che la tua storia sia molto importante perchè può spingere le persone a stare più attente su queste cose, a dimostrare di più l’amore e l’affetto verso le altre persone e a pensarci due volte prima di divertirsi ad insultare gli altri, perchè non sai cosa stanno passando dentro di loro.

    Sei davvero meravigliosa!

  5. Mitica! Grazie per la condivisione <3 forza forza forza

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome
Email
Sito Web