Ricetta per fare il Sushi

Le immagini qui presenti, sono interamente scattate dall’autrice dell’articolo.

sushi

 

Pagina 1 su 3

La cucina giapponese rappresenta un’esperienza unica nel suo genere, che coinvolge profondamente a diversi livelli. Non solo il gusto, ma anche la nostra sensibilità este-tica viene piacevolmente sollecitata dalla bellezza impeccabile nella presentazione dei cibi, dall’armonia dei colori nel piatto e dall’equilibrio degli accostamenti. Un piatto è buono anche perché è bello a vedersi, e bellezza vuol dire cura estrema dei particolari, scelta attenta di stoviglie e utensili, anche per quel che riguarda la loro disposizione. Ogni pietanza prende forma nel suo piatto, perfezionato fino a rendere la preparazione del cibo simile ad un rito antico. La preparazione del riso risulta la base essenziale per la buona riuscita di un ottimo Sushi. Malgrado all’apparenza sembri un semplice riso bollito, in realtà si tratta di una lunga, se pur semplice lavorazione. Seguendo attentamente ogni passaggio potrete ottenere del delizioso riso per il vostro Sushi e vi potrete sbizzarrire nelle molteplici combinazioni con pesce o verdure unitamente alla famosa e gustosissima alga nori.

sushi

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

500 gr. di Riso per sushi o Originario (chicco piccolo)

500 ml di acqua

mezzo bicchiere di aceto di riso 2 cucchiai scarsi di zucchero

mezzo cucchiaino di sale

1 pezzo di alga kombu (facoltativo)

1 pentola con coperchio

.Pagina 2 su 3

ricetta per fare il sushi

 

1) Lavate il riso in acqua fredda continuando a cambiare l’acqua finchè quest’ultima non risulti chiara. Utilizzando uno scolapasta sarà più semplice.

 

ricetta per fare il sushi

 

2) Mettete il riso in una pentola con una dose d’acqua pari al suo peso (500 ml), aggiungete il pezzetto di alga Kombu e ponetela con il coperchio a fuoco alto finchè non bolle; al bollore abbassate la fiamma al minimo e cuocetelo per 10 minuti circa. Se assaggiando un chicco in superficie risulterà al dente, lasciate riposare il riso nella pentola per altri 5 minuti a fuoco spento.

ricetta per fare il sushi

 

3) Passate il riso in un largo contenitore e, aiutandovi con un cucchiaio di legno, distribuite in maniera uniforme l’acidulato di riso che avrete preparato precedentemente sciogliendo lo zucchero e il sale nell’aceto.

 

ricetta per fare il sushi

 

4) Mescolate delicatamente il composto facendo assorbire prima il condimento, poi continuando a mescolare sventolate energicamente con un ventaglio affinchè il riso si raffreddi e per far sì che l’aceto possa evaporare con maggiore facilità.

Pagina 3 su 3

 

ricetta per fare il sushi

Lasciatelo riposare avendo cura di coprirlo con un panno umido per evitare che si asciughi troppo. Il vostro riso è ora pronto per essere utilizzato nella preparazione del Sushi.

 

ricetta per fare il sushi

 

 

Venusia

 

Questo documento è di proprietà di https://significato.online/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Significato.Online. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
 

 

22+

Vuoi aggiungere il tuo banner personalizzato? Scrivici a [email protected]

14 Commenti

  1. Invoglia ad assaggiarlo,complimenti

  2. Wow! Sei davvero bravissima, proverò a fare questa ricetta!!

  3. Adoro il sushi! Grazie per avere condiviso questa ricetta, la proverò sicuramente!

  4. Che bontà!! Non vedo l’ora di prepararlo, sono molto ghiotto di sushi, grazie!!

  5. ah ah davvero bravo, comunque la cosa strana è che 20 anni fa quando parlavi di sushi molti non sapevano nulla, poi quando gli dicevi no ma guarda è cucina giapponese si mangia il pesce crudo e poi subito la maggior parte delle persone diceva pesce crudo buaaa che schifo ma come si fa ah ah ah oggi invece piace quasia tutti ormai XD

  6. Grazie! La proverò senz’altro! 🙂

  7. Wow, devo assolutamente provare! Grazie mille!

  8. Anche io adoro il sushi e ho scritto diverse ricette sul mio blog su come preparare i nigiri, gli osomaki, i futomaki, ecc. Mi piace molto come hai tagliato il pesce per il sashimi, è perfetto! Hai mai provato il sushi con le fragole?

    • Mi piacerebbe molto conoscere anche altre varianti. Se ti va puoi inviarle anche qui 🙂

    • Buonissimo con le fragole, l’ho provato una volta in un ristorante a Milano e non vedo l’ora di tornarci 😀

    • Ciao Melting Pot Reloaded 🙂 grazie per i complimenti sul taglio del sashimi, in realtà ancora mi devo allenare parecchio per raggiungere i risultati che desidero. Diciamo che il taglio del sashimi è la cosa più difficile in assoluto!! Pensa che un cuoco esperto giapponese, almeno così avevo letto , doveva aspettare 10 anni prima di poter impugnare un coltello per creare queste delizie..inizialmente si dedicava solo alla preparazione delle basi, quali verdure e riso e solo dopo molti anni poteva ritenersi chef del sashimi. Ho assaggiato altre varianti con il riso venere, quello nero e devo dire che è ottimo; con le fragole ancora non ho il coraggio, ma ho trovato gustoso quello con il mango. 🙂

  9. Meraviglioso, ti ringrazio. Tempo fa ho provato a prepararlo ma la ricetta era un po’diversa. Bisognava cuocere il riso con il sake.
    Comunque è da provare

    • Ciao Maria Elena 🙂 grazie a te per aver letto l’articolo. Questa è una ricetta che dopo diverse sperimentazioni mi ha dato molte soddisfazioni e devo dire che ogni volta cambia in base al tipo di aceto di riso che utilizzo perchè non sono tutti uguali, con la stessa identica fermentazione, avendo provato anche marche diverse. Comunque trattasi di una semplice ricetta base. La cottura con il sake non l’avevo mai sentita, perchè solitamente il condimento, ossia l’acidulato, va messo e distribuito quando il riso è cotto e ancora molto caldo, proprio per far evaporare l’aceto e lasciare un lieve profumo e un sapore delicato 🙂

  10. Ho avuto modo di provare il sushi di Venusia e lo sogno ancora di notte per quanto è buono! ahaha
    Grazie per aver creato questa ricetta, le immagini sono davvero utili: sono sicura che non riuscirò a farlo così buono come il tuo al primo tentativo, ma ci proverò 😉

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome
Email
Sito Web